Toelettatore di successo? Come diventarlo!

0

Ti stai chiedendo come diventare un buon Toelettatore? Bene, dopo aver letto l’articolo Toelettatura per cani: come aprirne una? ora passiamo al secondo punto, ovvero “Toelettatore di successo? Toelettatore di successo? Come diventarlo!“.

Come abbiamo già detto, la toelettatura degli animali domestici è un lavoro divertente e gratificante che ti consente di lavorare con gli animali e persino di farli sentire meglio.

Tuttavia quella del Toelettatore è anche una vita dura e non adatta ai deboli di cuore.

Ma non temere! Ecco una panoramica di ciò di cui avrai bisogno per diventare un fantastico Toelettatore.

I 7 tratti indispensabili del Toelettatore di successo:

Dedizione

Questo non è il solito lavoro in ufficio dalle 9:00 alle 17:00. Ti troverai ad andare a lavorare presto e a finire tardi, quando avrai animali che avranno bisogno del tuo aiuto, soprattutto se scegli di lavorare in un rifugio o in un canile.

Pazienza

Andare dal Toelettatore può essere un’esperienza stressante per gli animali domestici e i loro padroni.

“Per essere un Toelettatore di successo devi essere in grado di lavorare con animali e persone”, è importante ricordarlo quando si decide di scegliere una carriera nella cura degli animali.

“Ricorda, molte persone pensano che i loro animali domestici siano bambini, quindi potrebbero sentirsi ansiosi di lasciarli con te. Inoltre, tieni presente che cani e gatti possono essere molto rumorosi, soprattutto se sono spaventati”.

Alcuni animali avranno bisogno di essere calmati prima di ricevere la loro giornata in spa. Potresti anche dover trascorrere del tempo rassicurando le persone che non farai del male al loro animale domestico durante il tempo che trascorrerà con te.

Toelettatore
Toelettatore Paziente 😉

Attenzione ai dettagli

Come gli esseri umani, anche gli animali domestici possono avere problemi di salute che colpiscono il loro manto, la pelle, gli occhi e altre aree del corpo.

Come Toelettatore, dovrai essere in grado di prenderti cura delle eruzioni cutanee, pelli sensibili e altri problemi medici, mentre ti impegnerai a realizzare la miglior toelettatura possibile.

Una buona regola empirica quando si ha a che fare con un animale domestico che non si è mai visto prima, è quella di dargli una controllatina con le mani al manto, una volta finito, per cercare eventuali anomalie:
“È consigliabile controllare i manti spessi e arruffati per verificare la presenza di verruche e  cisti – il peggior incubo di un toelettatore”, affermano Eileen Geeson, Barbara Vetter e Lia Whitmore in “Ultimate Dog Grooming”.

Una volta rilevati eventuali problemi, dovrai fare attenzione a tagliare, radere o pulire intorno a quelle aree.

 Idoneità fisica

Certamente non devi essere un atleta per essere un toelettatore, ma dovrai essere ragionevolmente in forma.

Come già spiegato nel precedente articolo, dovrai sollevare e assistere gli animali domestici di tutte le taglie dentro e fuori i tavoli da lavoro e dentro e fuori le gabbie e dovrai portare un sacco di attrezzatura. Potrebbe anche essere necessario fermare gli animali fuori controllo.

Sappi che passerai molto tempo in piedi e ti piegherai su tavoli e vasche, quindi assicurati che il tuo fisico possa sopportare tale fatica.

Stomaco forte

Gli animali che sono sovraeccitati o spaventati a volte tenderanno a perdere un po’ del loro autocontrollo, se capisci cosa intendo.

Molti cani soffrono di minzione sottomessa, ossia urinano quando sono stressati o spaventati. Alcuni (purtroppo) non avranno avuto modo di espletare i loro bisogni prima di uscire e potrebbero defecare.

Altri animali reagiscono allo stress in maniera molto intensa e possono vomitare o avere diarrea.

Amore per gli animali

Questo sembra ovvio, ma dovrai davvero amare gli animali e capirli per essere un buon Toelettatore.

Poiché gli animali non possono parlare, è nostra responsabilità leggere il loro linguaggio del corpo e ascoltare ciò che stanno dicendo.

Cani, gatti e altri animali che necessitano di toelettatura ti faranno sapere quando sono sovrastimolati. Se non li stai “ascoltando”, sarà molto più difficile per te e per loro.

Se ci sono alcuni animali che semplicemente non riesci a gestire, parla con altri toelettatori nella tua zona per vedere se possono occuparsene loro. Se lavori da solo, tieni a portata di mano i nomi di altri Toelettatori a cui fare riferimento.

Questo ti aiuterà a creare una grande rete tra i Toelettatori e ti fa sembrare molto più professionale.

Spina dorsale

A volte le persone hanno bisogno di aiuto per capire quali sono i limiti di un Toelettatore. Sarà tua responsabilità dire di no quando necessario per il bene dell’animale.

Alcuni motivi per cui potrebbe essere necessario tutelarsi:

  • Animali domestici che sono eccessivamente aggressivi e non possono essere curati in modo sicuro;
  • Animali domestici i cui padroni sono conosciuti per aver lasciato più volte i cani nei centri di Toelettatura per lunghi periodi;
  • Persone disattente, menefreghiste, maleducate, offensive o irriverenti nei confronti di te o del tuo staff;

Doversi confrontare con questo genere di persone o con i loro padroni può risultare difficile per un Toelettatore, ma devi considerare la tua sicurezza, la sicurezza del tuo personale e, soprattutto, la sicurezza e il benessere degli animali.

La toelettatura degli animali domestici è una carriera straordinaria e ti offre l’opportunità di lavorare con gli animali e contribuire a fare la differenza nella loro vita. Ma sicuramente non è un lavoro che chiunque può fare.

E tu? Pensi di avere tutte le carte in regola per essere un buon Toelettatore?

Share.

Comments are closed.

Scroll Up