Toelettatura per cani: come aprirne una?

0

Ti piacerebbe lavorare nel campo della cura dei cani? Allora una carriera come toelettatore per cani potrebbe essere la scelta giusta per te! Ma hai davvero i requisiti adatti per aprire una toelettatura?

Se stai leggendo questo articolo, è probabile che tu sia un amante dei cani.

E come amante dei cani, cosa c’è di meglio che lavare e spazzolare i tuoi amichetti pelosi tutto il giorno? Tuttavia, non tutto è così semplice come potrebbe sembrare.

Caratteristiche del Toelettatore di Successo

Cosa serve per avviare un’attività di toelettatura per cani

Per essere un buon toelettatore per cani, dovrai prendere alcune grandi decisioni e NON parliamo solamente delle dimensioni dei cani.

Diamo un’occhiata insieme a ciò che devi fare per avviare un’attività di toelettatura di animali domestici.

Sii realista

È facile lasciarsi trasportare dall’idea di fare il lavoro che ami. Potresti immaginarti di strofinare felicemente un amabile Golden Retriever mentre fischietti una canzoncina allegra, e ad essere sinceri, ciò potrebbe anche accadere.

Non è però una cosa che capiterà così spesso.

Avrai a che fare con una varietà di razze canine e non dimenticare che ogni cane ha una sua personalità. Alcuni cani adorano il bagnetto e saranno clienti perfetti, altri cani meno, ti morderanno e si dimeneranno per tutto il tempo del lavaggio.

Come toelettatore, dovrai essere preparato a gestire tutte le razze e le personalità dei diversi cani. E’ importante conoscere i potenziali “clienti” prima di accettare un lavoro, se possibile, per valutarne la personalità. Cerca di pensare al futuro e prevedere eventuali problemi che potrebbero sorgere. Ricorda, in qualità di toelettatore sarai responsabile se qualcosa andrà storto.

Disponibilità Economica

Per avviare questo tipo di attività, dovrai tenere a mente alcune importanti spese dal punto di vista finanziario. Hai già un locale commerciale predisposto per questo tipo di attività o dovrai allestirlo?
Sfortunatamente, come avrai già capito, i costi per aprire una Toelettatura non si limiteranno all’acquisto di un paio di spazzole.

Ecco alcuni considerazioni da fare quando si parla di budget:

  • Affitto: locale commerciale per avviare l’attività di toelettatura.
  • Attrezzatura: vasche, docce, strumenti di spazzolatura, strumenti di pettinatura, shampoo e balsami, collari e guinzagli.
  • Licenze: per gestire qualsiasi attività commerciale, è necessario disporre di una licenza commerciale di base. Potrebbe anche essere necessario disporre di altre licenze per essere un toelettatore per cani. Verificare anticipatamente quali sono le licenze necessarie per aprire tale attività e quanto costano.
  • Servizi pubblici: sapete che userete molta più acqua e probabilmente anche più elettricità e/o gas? Mettete in conto bollette più salate!
  • Assicurazione: necessaria per proteggere te stesso e i tuoi clienti.

Forma fisica

Potrà sembrare strano, ma come toelettatore dovrai essere fisicamente in forma. Trascorrerai molto tempo in piedi a “domare” i cani. Più sarai in forma, più sarà facile.

I toelettatori sono spesso inclini a problemi alla schiena dovuti al sollevamento di cani pesanti, nonché alla sindrome del tunnel carpale dovuta al movimento ripetitivo di forbici, spazzolatura e attività di “stripping” (rimozione del pelo in eccesso tirandolo con le mani), inoltre le gambe di un toelettatore possono soffrire nello stare in piedi tutto il giorno. Problemi di circolazione, vene varicose, tendini e legamenti sovraccarichi sono disturbi comuni in questa professione.

Non farti prendere alla sprovvista da tutti quei dolori articolari a cui andrai inevitabilmente incontro. Preparati in anticipo pianificando un buon allenamento, impara a sedere correttamente sullo sgabello, ad esempio, per evitare problemi alle gambe. Se necessario, indossare un tutore al polso e cerca di fare molto esercizio fisico.

Abilità personali

Sì, passerai molto tempo con i cani. Ma ogni animale domestico che curerai avrà un padrone – e alcune di queste brave persone sono molto particolari su come pensano che debba essere curato il proprio cane.

Dovrai essere in grado di accettare le critiche con disinvoltura.
Ne avrai bisogno per spiegare a questi proprietari a volte ossessivi, perché dovrebbero fidarsi di te per prendersi cura del loro piccolo “Fuffy”. Altre volte dovrai avere molta pazienza per educare i tuoi clienti a prendersi cura del manto del loro animale domestico tra una seduta e l’altra, in modo che non assomigli ad un cespuglio ogni volta che entrerà nel salone. Dovrai spiegare delicatamente a queste persone che il piccolo “Bobby” ha un disperato bisogno di un educatore che gli insegni la disciplina, o che dovrà essere sterilizzato, in modo che smetta di cercare di lasciare il suo corredo genetico su ogni centimetro quadrato sparso per il mondo.

Tutti questi problemi e molti altri andranno affrontati nel corso del tuo lavoro come Toelettatore, quindi sarà meglio sviluppare un forte carattere per essere in grado di gestire le varie persone con cui verrai a contatto.

Quindi, di cosa hai davvero bisogno per essere un Toelettatore?

Amore per gli animali, buone capacità imprenditoriali, capitale sufficiente per iniziare e rimanere nel mondo degli affari, salute fisica, impulso a lavorare sodo, saper trattare con le persone, desiderio e impegno nel padroneggiare le competenze adeguate, dedizione per continuare a imparare e migliorarsi, un carattere forte, una mente aperta e, naturalmente, il senso dell’umorismo!

Mi raccomando, non dimenticare di leggere la seconda parte riguardo il Toelettatore di Scuccesso e Come diventarlo”!

Questa SPA non è niente male!
Share.

Comments are closed.

Scroll Up